Brutto incidente per Carlos Sainz senior: la vettura si capovolge

Sainz senior incidente

In occasione dell’Extreme-E, gara dedicata ai SUV elettrici, Carlos Sainz senior è rimasto coinvolto in un tremendo incidente. Lo scontro con l’avversario Johan Kristofferson ha fatto capitolare la vettura del padre del campione F1 che si è capovolta. Il pilota è finito in ospedale ma sta bene e ha parlato della rabbia per tutto ciò che è successo.

Carlos Sainz senior rimane coinvolto in un brutto incidente: le dinamiche

L’incidente che ha coinvolto Carlos Sainz senior è stato terribile; le riprese dall’esterno hanno presentato immagini spaventose di pezzi che volavano in tutte le direzioni. La vettura del pilota si è scontrata con quella dell’avversario Johan Kristofferson che, proveniente dalla sinistra, ha colpito in pieno la vettura di Sainz all’altezza di un bivio.

La conseguenza è che il SUV del padre del campione F1 ha perso terreno, andando fuori pista e capovolgendosi. Carlos Sainz senior è stato portato in ospedale ma non ha riportato gravi lesioni e ferite. Il pilota ha rassicurato i fan tramite un messaggio su Twitter, in cui informava di essere stato dimesso dall’ospedale.

Le parole di Carlos Sainz senior dopo l’incidente

Carlos Sainz senior, dopo l’incidente all’Extreme-E, ha rotto il silenzio su quanto accaduto in pista. Il pilota spagnolo si è detto arrabbiato per la guida spericolata dell’avversario Johan Kristofferson che gli è venuto addosso provocando il ribaltamento dell’auto.

Come riporta FanPage, uscito dall’ospedale Sainz senior ha dichiarato: “Sono profondamente addolorato per quanto accaduto. […] In quarant’anni di carriera non ho mai visto una cosa del genere“. Lo spagnolo era da poco tornato in pista dopo un lungo periodo di stop con le gare, ma fortunatamente non ha avuto conseguenze gravi e potrà correre di nuovo in pista.

Leggi anche:

Sainz smentisce Binotto sul budget cap di Ferrari: Red Bull aveva ragione?

Sainz rinnova il contratto con la Ferrari: l’annuncio è ufficiale

Mancate sanzioni alla Red Bull nel GP d’Arabia: Sainz penalizzato

Advertisement

Potrebbe interessarti