Sergio Mattarella incontra al Quirinale Rossi e Cairoli

Sergio Mattarella e Valentino Rossi

Nella giornata dell’8 dicembre una delegazione della Federazione Motociclistica Italiana si è recata al Quirinale per un importante incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ad essere ricevuti sono stati i piloti Valentino Rossi e Tony Cairoli, che dopo anni di carriera, entrambi con 9 titoli mondiali, hanno deciso di appendere il casco al chiodo. Erano presenti altre personalità importanti quali il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, il presidente di Federmoto, Giovanni Copioli e i rappresentanti della Ducati campione del mondo MotoGP sia team che costruttori, Gigi Dall’Igna e Francesco Bagnaia. L’evento si è svolto all’interno della Sala del Brustolon durante il pomeriggio.

Malagò e Copioli hanno introdotto e presentato i campioni e la delegazione. Successivamente Mattarella ha tenuto un discorso in cui ha ringraziato i piloti e la Federazione, omaggiando anche Rossi e Cairoli.

L’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella   

Il Presidente della Repubblica con le sue parole ha sottolineato: “Il valore sociale, non solo sportivo, del motociclismo, in un 2021 importante per la celebrazione dei 110 anni dal primo motoclub” e rivolgendosi a Valentino Rossi lo ha definito: “Un campione capace di attirare l’attenzione di tutto il Paese, sempre con simpatia.”. Continuando ha fatto i complimenti anche a Cairoli per le sue vittorie.

Infine, sorridendo, Sergio Mattarella ha poi voluto aggiungere che Rossi e Cairoli sono sia un riferimento per i giovani sia per “i meno giovani” come lui stesso si è definito.

Valentino Rossi si emoziona per le parole del Presidente della Repubblica

Il celebre pilota di Formula 1, Valentino Rossi, si è presentato all’evento accompagnato dalla sua compagna Francesca Sofia Novello. La coppia sta aspettando una figlia che nascerà a breve. Rossi ha voluto regalare a Sergio Mattarella un casco autografato con scritto: “Per Sergio un grande abbraccio”. Il luogo decisamente suggestivo del Quirinale e l’incontro importante col Presidente si sono rivelati speciali per il pilota Valentino Rossi che ha anche dichiarato di essersi emozionato.

Allo stesso modo Cairoli ha affermato di sentirsi onorato per l’incontro con il Presidente della Repubblica e ha inoltre ringraziato la Fmi per l’opportunità. Parlando poi a Radio Rai ha raccontato di aver lasciato a Mattarella il suo libro e di avergli parlato in siciliano facendogli una battuta sul fatto che “ora che andrà in pensione” avrà più tempo per leggere. Secondo parole di Cairoli il Presidente ha apprezzato il gesto e la battuta rispondendo che per lui sarà una priorità leggere quel libro.

Advertisement

Potrebbe interessarti