bernie ecclestone

Dopo la clamorosa notizia che Bernie Ecclestone diventerà padre a 89 anni, l’ex patron della Formula Uno ha detto la sua sull’andamento di questa stagione. Secondo Ecclestone la stagione 2020 andrebbe semplicemente annullata, perché pare non credere che si possa arrivare a comunque a disputare una stagione di 8 gare, il numero minimo di Gp affinché il campionato sia valido.

Le parole di Ecclestone sulla stagione 2020

Ai microfoni della BBC, Bernie Ecclestone non ha esitato a dire come la pensa sulla stagione 2020, attualmente appesa a un filo e condizionata dall’andamento della pandemia Covid-19.

L’ex patron della Formula Uno ha espresso la sua opinione: “Dovremmo fermare questa stagione e ricominciare l’anno prossimo, perché non vedo come potremmo arrivare ad avere un numero corretto di gare per il campionato“.

Secondo Ecclestone, non sarebbe dunque nemmeno possibile arrivare al numero minimo di 8 Gp per rendere la stagione 2020 valida, nonostante ci siano ancora 14 Gp in calendario che non sono stati rinviati o cancellati, ma che potrebbero esserlo se la pandemia dovesse permanere provocando morti e causando lo stop anche di tutti i Gp di giugno, luglio e agosto che attualmente sono ancora in calendario.

Ecclestone su Hamilton: “Terribile se vincesse correndo solo otto gare

Secondo Bernie Ecclestone, Lewis Hamilton non sarebbe molto contento di vincere una stagione fatta di sole 8 gare perché quest’anno, il campione potrebbe arrivare ad eguagliare il record di Michael Schumacher conquistando il suo settimo titolo mondiale.

Infatti, dal commento dell’ex patron della Formula Uno si intuisce che anche se per Hamilton non sarebbe un problema conquistare un titolo con una stagione di 8 gare lo sarebbe arrivare allo stesso numero titoli di un campione come Schumacher. Queste sono state le parole di Bernie Ecclestone alla BBC: “Non credo che faccia una grande differenza per Lewis, vincerebbe indipendentemente dal numero di gare. Ma sarebbe terribile se vincesse correndo solo otto gare, non sarebbe un gran campionato“.

Foto in alto: Shutterstock