alonso e verstappen

Non è ancora stato definito chi guiderà la Rossa nel 2021, ma rimane un’unica certezza: non saranno né Verstappen né Alonso i prossimi piloti della Ferrari.

I due sono stati entrambi esclusi dalle possibili scelte future, ma sulle motivazioni si è mantenuto un certo riserbo.

Idee chiare in casa Ferrari

Brevi e schiette le risposte date dall’amministratore delegato della Ferrari Camilleri e dal team principal Mattia Binotto ai giornalisti invitati alla cena di Natale aziendale.

A chi ha chiesto se per il futuro stessero pensando a piloti come Verstappen e Alonso, Binotto ha risposto in modo negativo. Come riportato da Motorport.com su Alonso ha affermato: “Ci abbiamo parlato, ma non rientra più nei nostri piani”.

Su Verstappen si è invece espresso Louis Camilleri, che a riguardo non ha mostrato titubanze, il suo secco “No” non lascia dubbi sulla decisione presa. Dopo le affermazioni fatte dal pilota a conclusione del GP degli Stati Uniti, per lui sono sfumate tutte le possibilità di arrivare in casa Ferrari.

I piloti Ferrari del futuro

Se veramente le attenzioni future saranno indirizzate su Lewis Hamilton ancora non si sa, sono tanti i piloti che vorrebbero approdare in casa Ferrari, le alternative non mancano di certo. Per il momento a Maranello proseguono concentrandosi sui piloti attuali. Binotto ha infatti affermato: “La nostra base di discussione è sui nostri due piloti attuali, uno perché ha un contratto, l’altro perché comunque sta correndo per Ferrari ed è al centro del nostro progetto. La prima cosa che faremo, prima ancora di valutare altri, è di parlare con lui”.

La sicurezza nelle decisioni prese in casa Ferrari, soprattutto quelle sui piloti attuali Leclerc e Vettel, dimostra come la scuderia abbia la grinta giusta per tornare a competere per il titolo.

Attendiamo quindi il Campionato 2020 per scoprire come si evolveranno le cose e capire quali saranno le prossime scelte.