Charles-Leclerc

Dopo una serie di eventi che hanno visto 8 piloti finire fuori dalla pista e ritirarsi, il Gp del Mugello si conclude con la 90° vittoria di Lewis Hamilton. Bottas sempre alle sue spalle guadagna la 2° posizione ma chi è davvero felice è Albon che conquista il suo primo podio.

Le Ferrari invece fanno fatica a superare l’8° posizione e Leclerc ammette la sua difficoltà e fatica nel condurre la SF1000.

Rimane carico per la Russia ma la sua volontà è quella di capire il problema e risolverlo al più presto.

“È stata una delle gare più difficili”

Charles Leclerc, dopo aver tentato con le unghie e con i denti di raggiungere il podio, non è riuscito a guadagnare più dell’8° posizione. Dove la Ferrari davvero fatica è nei rettilinei e lì ha perso troppe volte decimi fondamentali. Per Skysport ha dichiarato: “Mentalmente è stata una delle gare più difficili.

Fai una buona partenza, fai tutto quello che ci vuole e dopo non c’è il passo. Fai fatica tantissimo con il bilanciamento e con la macchina in generale. Il che è anche strano perché in qualifica ieri non andava così male”.

La sua delusione è lampante ma confida nelle capacità del team e afferma:Rimango motivato e non vedo l’ora di tornare in macchina in Russia […] Sono sicuro che il team stia lavorando moltissimo per portare upgrade, dopo è ovvio che devono capire quello che non va per farli, ma arriveranno degli upgrade a breve”.

Albon: “Posso finalmente respirare”

Primo podio della carriera per Alexander Albon che dichiara la sua felicità: “Oggi è stato molto bello. Ho fatto un duro lavoro per arrivare qui. È stata davvero dura. Sono molto contento, posso finalmente respirare, è una bella sensazione. In realtà mi aspettavo che fosse peggio a livello fisico. Alla fine siamo riusciti a portarla a casa abbastanza facilmente […] Penso che siamo riusciti a fare dei bei sorpassi, è stato bello e divertente guidare su questa pista”.

Le Mercedes sul podio

Hamilton conquista la sua 90° vittoria non senza difficoltà. Ciò che ha destato la preoccupazione dell’inglese sono state le ripartenze e l’ottima prestazione del suo compagno di squadra: “È stata incredibilmente dura oggi. Le partenze sono state difficili ma questa pista è fenomenale. Ho faticato a tenere dietro Valtteri, lui è stato fenomenale per tutto il weekend. In tutte queste ripartenze ho dovuto tenere una concentrazione totale ed è stato davvero molto difficile […] Adoro questo tipo di gare e correre qui è pazzesco. Ottenere la 90° vittoria è incredibile.

Bottas invece nonostante tutto non è felice del risultato. Punta chiaramente a battere il suo compagno di squadra e l’ambizione è alta. Ecco ciò che pensa della gara: Molto deludente. La partenza è stata da sogno, poi ho tenuto bene anche dopo la prima ripartenza dalla Safety Car, non ricordo bene tutte le varie fasi, ma non ho più avuto opportunità […] Devo continuare a spingere, cercherò di migliorare.

Foto in alto: pagina Twitter Charles Leclerc