Afridza Munandar

A otto anni di distanza dal tragico incidente che tolse la vita all’indimenticato Marco Simoncelli, il circuito di Sepang torna a piangere un’altra stella delle due ruote: Afridza Munandar, 20enne che compete nell’Asia Talent Cup, è caduto alla curva 10 del primo giro venendo travolto da una moto di fianco. Il giovane indonesiano è stato immediatamente soccorso dall’equipe dei medici lì presenti, trasferito poi d’urgenza con l’elicottero all’ospedale di Kuala Lumpur.

Nonostante gli sforzi del personale medico del circuito e dell’ospedale, però, Munandar è deceduto poco dopo.

Munandar era uno dei protagonisti della categoria a cui prendeva parte, la ATC. In questa stagione aveva ottenuto due vittorie, due secondi posti e due terzi, rappresentando di fatto uno dei pretendenti al titolo finale. Dorna, la Federazione Motociclista Internazionale e tutta la comunità dei piloti hanno immediatamente invaso il web con messaggi di cordoglio e di solidarietà per il talento che il motorsport ha perduto.