valentino-rossi-razlan-razali

Valentino Rossi correrà per la Yamaha Petronas nel 2021, dopo l’addio al team ufficiale Yamaha. Razlan Razali, boss della Yamaha Petronasha dichiarato che con Valentino Rossi sarà un anno emozionante. Adesso, il manager ha rilasciato un’intervista a GPOne, nella quale ha commentato proprio la scelta di mettere in sella il campione italiano.

Le parole di Razlan Razali su Valentino Rossi

La Yamaha Petronas solitamente sceglie come piloti delle sue moto dei giovani talenti, con Rossi è stata fatta un’eccezione, come ha spiegato lo stesso Razlan Razali: “Abbiamo fatto un’eccezione per Valentino Rossi, soprattutto a causa della pandemia.

Yamaha ci ha parlato di Valentino alla fine del 2019, e in una situazione normale lo avremmo valutato come qualsiasi altro pilota della Moto2 o della Moto3″.

Anche la pandemia ha giocato un ruolo in questa scelta: “Siamo sempre alla ricerca di giovani… Ma avere Valentino è una questione diversa, perché per noi nel 2021 sarà essenziale avere stabilità e prestazioni… In uno scenario normale avremmo forse preso un pilota della Moto2, ma visto quanto si stava prefigurando, avrebbe significato avere un pilota che avrebbe iniziato la stagione con pochi test“.

Per Razlan Razali l’esperienza di Rossi giocherà a loro favore: “Abbiamo preso questa decisione con Valentino perché conosce la moto, è molto esperto e poi c’è anche da considerare la sfida rappresentata dal fatto di scoprire insieme dove si posso arrivare con lui in sella“.

Il futuro della scuderia

Razlan Razali ha sottolineato che, in seguito, si tornerà a premiare i più giovani:Abbiamo fatto un’eccezione per Valentino, ma i nostri piani sono sempre quelli di scoprire nuovi talenti e farli crescere per noi e Yamaha in futuro“.

Il team principal della Yamaha Petronas è certo che si sarà da divertirsi quest’anno: “Sarà divertente avere un esordiente come Valentino Rossi con noi! Correrà con Franco e sarà un anno emozionante per noi“.

Leggi anche:

Rossi correrà per la Yamaha Petronas nel 2021

Le parole di Razlan Razali sull’arrivo di Rossi

Il Dottore saluta la Yamaha

Foto in alto: Shutterstock