La Ferrari festeggia i 70 anni: tanti appuntamenti da non perdere nel weekend

Ferrari

Si apre ufficialmente domani un weekend da non perdere per tutti gli appassionati di Ferrari, un marchio che raccoglie milioni di fedelissimi in tutto il mondo. Sono previsti diversi eventi per celebrare i 70 anni del brand, che sin dalla sua fondazione ha saputo catalizzare l’attenzione di persone di tutte le età. Il calendario prevede mostre, parate e varie iniziative, alcune delle quali visibili anche in uno speciale su Raiuno.

Un weekend all’insegna del rosso Ferrari

Il 70esimo anniversario di un marchio di successo come quello della Ferrari non poteva certamente passare inosservato e sarà quindi festeggiato in grande stile. Per vivere appieno il momento sono già iniziati rally internazionali da diverse città europee (Francoforte, Ginevra, Londra, Monte Carlo, Praga, Reims, Salisburgo e Roma), che termineranno a Milano.

Nel capoluogo lombardo si terrà sabato mattina una parata con ben 50 Ferrari, che culmineranno al Circuito di Fiorano, principale teatro di questa grande festa dell’automobilismo.

Chi si presenterà a Modena domani potrà invece ammirare da vicino alcune vetture da collezione. Le auto saranno presenti presso la casa natale di Enzo Ferrari per poi passare alle 11.30 davanti al Palazzo Ducale, sede dell’Accademia Militare.

Un altro momento topico è previsto sabato alle 16 con l’asta organizzata da RM-Sotheby’s, un’occasione per alcuni appassionati della casa automobilistica per entrare in possesso di modelli rari e pregiati.

Si prosegue in serata con lo spettacolo “Ferrari Settanta”, incentrato sulla storia della casa di Maranello con un’attenzione particolare al futuro. L’evento, per chi non potrà essere presente, sarà visibile anche in differita alle 22.30 su Raiuno.

Da non perdere anche l’appuntamento in programma domenica, giornata in cui è previsto un Concorso d’Eleganza: una giuria di esperti internazionali sceglierà fra 120 preziose Ferrari d’epoca le due “Best of Show”, nelle categorie Gran Turismo e Sportive.

Tanti ospiti speciali

Gli ospiti e gli appassionati saranno accolti dal presidente Marchionne, nelle vesti di padrone di casa, ma ovviamente non mancheranno gli attuali piloti della “Rossa”, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, entrambi freschi di rinnovo, oltre ad Antonio Giovinazzi.

In un’occasione così importante grande attenzione sarà riservata alle leggende del passato del “Cavallino”, tra cui spicca certamente Niki Lauda, attuale dirigente Mercedes, che ha vintodue titoli Mondiali (1974 e 1977) con la Ferrari.

Resta il rammarico per un’assenza importante, quella di Michael Schumacher, che a causa delle sue condizioni di salute non potrà essere presente.

Pubblicità

Potrebbe interessarti