charles-leclerc-tribune

Per i tifosi del giovane pilota Ferrari, Charles Leclerc, è in arrivo un’importante novità: nel prossimo campionato, infatti, verranno previste delle tribune ad hoc, per i sostenitori dello sportivo francese, dove godersi in tranquillità le sue prodezze, tifando a una sola voce.

L’esperimento delle tribune Leclerc inizierà con due tappe

La Formula 1 è uno spettacolo sportivo che appassiona e crea delle vere e proprie tifoserie di sostegno ai vari piloti, per l’adrenalina che riescono a trasmettere, per le capacità di guida o per le attitudini personali.

Il nuovo campionato di Formula 1, che avrà inizio a marzo 2020, vedrà, anche per la Ferrari, l’inserimento nei percorsi di alcune tribune dedicate a determinati tifosi, in particolare quelli del giovane Charles Leclerc. Ma dove sarà possibile usufruire di questo trattamento privilegiato?

Per il 2020 sono state già previste due tappe, che presenteranno al pubblico l’esperimento delle tribune per i tifosi di Leclerc: Gran Premio di Monaco e Gran Premio di Francia.

Si è scelto, insomma, le due tappe più vicine al giovane pilota. Difatti a Montecarlo gioca in casa e la Francia è un altro grande bacino di tifosi del pilota del Cavallino Rampante, visto che è lo stato più vicino al suo.

L’accesso alle tribune Leclerc è già in vendita e il biglietto prevede, oltre ai due giorni di spettacolo sportivo, anche dei gadget unici: capellino, t-shirt e zaino personalizzati con l’autografo del pilota. Se l’esperimento verrà gradito dai tifosi, non è da escludere la possibilità dell’annuncio di nuove tappe il cui sarà possibile godersi la gara da privilegiate tribune fan.

Business Formula 1: non solo tribune

Le tribune dedicate non sono nuove nel mondo sportivo. Difatti il pilota Red Bull Max Verstappen, le organizza da anni in ben 4 tappe, Germania, Ungheria, Belgio e Austria. Come riporta il Corriere della sera, pare che per seguirlo siano stati ideati addirittura dei pacchetti dalle agenzie di viaggio.

Il “business fuori gara”, dei piloti di Formula 1 non finisce qui. Molti i nomi che si sono lanciati in altre attività imprenditoriali, tra cui la moda, il primo in questo senso è stato proprio Lewis Hamilton, e sembra che sia proprio questo il campo a cui strizza l’occhio oggi Leclerc, che ha annunciato una sua futura linea di abbigliamento, lo scorso ottobre, ai microfoni di Motorsport.com.