camilleri leclerc

La stagione 2020 di Formula Uno è finalmente cominciata e il primo Gran Premio, in Austria, ha donato tantissime emozioni e spunti di riflessione.

Lewis Hamilton ha subito due penalità e ha perso il podio, a seguito di uno scontro con Albon. Il campione ha accettato la decisione dei giudici ma il team principal della Red Bull, Christian Horner, ha voluto commentare la vicenda.

La Ferrari ha deluso nelle qualifiche ma in gara ha conquistato un’inaspettata seconda posizione, grazie a Charles Leclerc.

L’amministratore delegato della Ferrari, Louis Camilleri ha voluto rilasciare delle dichiarazioni sul pilota monegasco e sulla prestazione della scuderia in Austria, come riportato da Motorsport.com.

Camilleri commenta le prestazioni dei due piloti

Charles ha dato spettacolo ieri in Austria, sia nella capacità di approfittare delle opportunità che gli si sono presentate nel finale sia, soprattutto, nel difendersi quando era attaccato da vetture più veloci in termini di velocità pura“.

Parole di assoluta stima quelle di Camilleri per Leclerc. L’amministratore delegato ha sottolineato che il pilota ha brillato, anche in confronto a monoposto visibilmente più veloci.

Camilleri ha dipinto Leclerc come un pilota talentuoso e tenace: “Ha confermato ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, il suo talento e la sua determinazione nel difendere i colori della Scuderia“.

L’amministratore delegato della Ferrari ha commentato anche la prestazione di Vettel, deludente ma per problemi con la monoposto: “Peccato per Sebastian che non si è potuto esprimere al meglio perché non era soddisfatto del bilancio della sua vettura: ora stiamo analizzando i dati per capirne le ragioni“.

L’opinione sul futuro

Sappiamo che c’è molto lavoro da fare in termini di prestazione. Non è certo questa la posizione in griglia che deve avere un team come la Ferrari”. Un’opinione molto realista quella di Camilleri, sulla situazione della scuderia: “Dobbiamo rispondere immediatamente. È chiaro che bisogna migliorare su tutti i fronti“.

L’amministratore delegato ha anche elogiato l’impegno del team principal Mattia Binotto e di tutta la squadra: “L’unica soluzione è reagire e sono contento dalla risposta immediata e dall’impegno che Mattia e la sua squadra stanno mettendo in ogni area”.

Camilleri ha sottolineato lo sforzo di tutti per cercare di portare avanti le modifiche necessarie alla monoposto, prima del previsto: “Una risposta da squadra unita che si rimbocca le maniche e affronta di petto le difficoltà, senza piangersi addosso… ho assoluta fiducia che Mattia e la squadra sapranno sistemare le nostre carenze“.

Foto in alto: Instragram Charles Leclerc e fotogramma canale YouTube WineTv