ferrari nella top ten

Il campionato del 2020 è stato, indubbiamente, uno dei peggiori della lunga storia della scuderia Ferrari. La Rossa ha concluso il campionato costruttori solo sesta, alla spalle non solo dei suoi competitor diretti, ma anche di altri team del midfield. Anche nella classifica dei piloti del 2020, la Ferrari non è stata competitiva. Charles Leclerc ha chiuso ottavo e Sebastian Vettel non è entrato nemmeno nella Top Ten.

Nel 2021 le cose sono leggermente cambiate e si cominciano a vedere i primi risultati, dovuti al lavoro e alla ricerca sulla Power Unit.

Soprattutto negli ultimi due Gran Premi, i due piloti della Rossa sono sembrati piuttosto competitivi.

Guardando ai dati statistici della stagione in corso, la Ferrari può essere considerata la vera e propria specialista della Top Ten con il maggior numero di presenze nella parte alta della classifica finale, come riportato da Formula Passion.

Scuderia Ferrari: il team che entra più volte in Top Ten nel 2021

La Scuderia Ferrari ha vissuto un vero e proprio cambio di passo nel 2021. Le vittorie non sono ancora arrivate e sembrano piuttosto lontane, ma ci sono stati comunque dei miglioramenti tangibili. L’arrivo di Carlos Sainz, al posto di Sebastian Vettel, sembra essere stato uno dei fattori che hanno spinto il cambiamento. Lo spagnolo, infatti, è riuscito anche ad arrivare sul podio con la Rossa.

Più sfortunato Charles Leclerc, che non ha mai alzato una coppa nel 2021, ma che si è affermato, nuovamente, come un mago delle qualifiche.

Se si confrontano le classifiche finali di ogni Gran Premio, la Scuderia Ferrari è il team che ha il maggior numero di presenze nella Top Ten. Si tratta, quindi, del team più presente in zona punti, sommando i risultati di entrambi i piloti.

Ferrari in Top Ten: i dati della stagione del 2021

Il Cavallino Rampante nel 2021 lotta per il terzo posto in classifica costruttori insieme alla McLaren. Se si confrontano le classifiche finali di tutti i team, la Ferrari è la scuderia che colleziona in assoluto più presenze nella Top Ten. In altre parole, su 16 Gran Premi disputati, i piloti della Rossa sono entrati nella zona punti più volte rispetto ai colleghi di altri team.

Difatti, su 32 opportunità in due di raccattare punti, Carlos Sainz e Charles Leclerc hanno raggiunto la Top Ten ben 26 volte. Si tratta di un dato confortante se si considera che la Mercedes, la Red Bull e la McLaren hanno concretizzato dei punti solo in 25 occasioni.

Leggi anche:

La strategia della Ferrari del 2021, le parole chiave

La Ferrari del futuro punta tutto sulla squadra?

La Ferrari accusa un ex collaboratore: rivelati segreti industriali