Max Verstappen sfida la Mercedes: “Non potranno mai portarmelo via”

Max Verstappen sfida la Mercedes

Max Verstappen è stata proclamato campione del mondo di Formula Uno grazie alla vittoria dell’ultimo Gran Premio inserito nel calendario del 2021, quello di Abu Dhabi.

Il suo trionfo, però, è stato contestato dalla scuderia Mercedes perché è avvenuto in circostanze particolari. Max Verstappen ha superato Lewis Hamilton all’ultimo giro, grazie a una ripartenza dovuta alla presenza in pista della Safety Car. La Mercedes, fino a giovedì, avrebbe la possibilità di appellarsi per cambiare questo risultato.

Ma Max Verstappen non è per nulla intimidito da questa eventualità, come riportato da RacingNews365.com.

Max Verstappen difende il suo titolo dalla Mercedes

Max Verstappen è il campione del Mondo del 2021.

Ma la Mercedes ha ancora tempo per chiedere una revisione di questa realtà. Il pilota della Red Bull ha dichiarato di non preoccuparsi di questa possibile mossa della scuderia avversaria: “Bene, sto bene. Non ci penso nemmeno troppo… Perché mi sento il Campione del Mondo, e non importa quello che cercano di fare“.

Per Max Verstappen contano solo i fatti accaduti in pista: “L’abbiamo vinto in pista, l’abbiamo vinto quando c’era la bandiera verde, il semaforo verde, e li abbiamo sorpassati in pista. Non potranno mai portarmelo via comunque, ma anche riguardo al possibile appello o altro, non sono preoccupato per questo“.

Il pilota della Red Bull ha ammesso che per la sua scuderia l’attesa della conferma del titolo può essere qualcosa di negativo: “Come squadra, può essere fastidioso ma, per noi, ci siamo davvero divertiti negli ultimi giorni“.

Max Verstappen non pensa alla Mercedes e festeggia

Max Verstappen ha chiaramente dichiarato di non avere paura delle azioni legali che potrebbe mettere in atto la Mercedes contro il suo titolo.

Il pilota è tornato a casa, recandosi in azienda a festeggiare la sua vittoria con tutto il mondo Red Bull, come raccontato da lui stesso con un post sul suo account Instagram: “È stato davvero bello tornare a casa in una fabbrica di campioni del mondo… Grazie a tutti per il caloroso benvenuto di oggi e, soprattutto, per il duro lavoro svolto nell’ultimo anno“.

Anche la scuderia Red Bull ha omaggiato il ritorno del suo campione con un video in cui si il pilota che viene accolto da fumogeni arancioni: “Scene arancioni a Milton Keynes“.

Leggi anche:

Nicolas Hamilton, fratello del campione, attacca la FIA: “Vergogna”

Verstappen vince il titolo Mondiale di Formula Uno del 2021: le pagelle dell’anno

La finale del mondiale di F1: Verstappen vince superando Hamilton a poche curve dal traguardo

Foto in alto: account Instagram Max Verstappen

Pubblicità

Potrebbe interessarti