Michael Schumacher

La prossima settimana aprirà una nuova fan page dedicata a Michael Schumacher, KeepFightingMichael. Pare che la moglie del 7 volte campione del mondo, Corinna Betsch, abbia commentato l’apertura di questa pagina rilasciando una dichiarazione che fa ben sperare sulle condizioni di salute del pilota della Ferrari più amato, a 6 anni dal terribile incidente sciistico in cui è rimasto gravemente ferito.

Le grandi cose iniziano con piccoli passi

Nel corso dei 6 anni trascorsi dall’incidente che ha colpito Michael Schumacher, la famiglia e gli amici del pilota hanno mantenuto sempre il massimo riserbo sulle sue condizioni di salute.

L’11 novembre scorso, la moglie del campione, Corinna Betsch, ha detto che Michael Schumacher si trova nelle migliori mani possibili, chiedendo rispetto per la decisione di mantenere la massima riservatezza sull’argomento.

Il 26 dicembre, il giornale Mirror, ha pubblicato una dichiarazione che la donna del campione avrebbe rilasciato ai fan del pilota, dopo aver appreso che la prossima settimana verrà aperta una nuova fan page dedicata a lui, KeepFightingMichael. La moglie del 7 volte campione del mondo avrebbe detto ai fan: “Le grandi cose iniziano con piccoli passi. Molti piccoli pezzettini possono formare un grande mosaico“.

L’incidente di Michael Schumacher

Era il 29 dicembre 2013, quando Michael Schumacher è caduto sciando sulle Alpi francesi ed è andato a battere la testa contro una roccia. L’impatto comportò gravi conseguenze per il campione di Formula Uno che restò in rianimazione per molto tempo per poi essere trasferito in una clinica. Pare che il pilota di Formula Uno abbia riportato dei danni cerebrali. Nel corso dei 6 lunghi anni trascorsi da quell’incidente, sono state molte le indiscrezioni trapelate sulle sue condizioni di salute. Pochi mesi fa, si era diffusa la notizia che Michael Schumacher sarebbe stato trasferito all’ospedale europeo Georges Pompidou, forse per sottoporsi a una cura con cellule staminali.

In ogni caso, il massimo riserbo mantenuto sulle sue condizioni ha destato sospetti nel talent scout che portò alla notorietà il campione, Willi Weber. Infatti, dopo le ultime rassicurazioni sulle sue condizioni di salute espresse dalla moglie, Weber si era così espresso ai microfoni di Express.de: “Mi piacerebbe sapere come sta e stringere la mano o accarezzargli il viso. Ma sfortunatamente questo Corinna non me lo permette. Probabilmente teme che capirò immediatamente cosa sta succedendo e renderò pubblica la verità“.