vettel-migliore-schumacher-rispetto-hamilton

Brutte notizie per Vettel, il pilota tedesco risulta ancora positivo al Covid-19. Aston Martin ha annunciato in via ufficiale che il 4 volte campione del mondo non si è ancora ripreso e potrebbe saltare anche l’appuntamento con l’Arabia. L’esperto di sostituzioni Nico Hulkenberg è pronto a correre al posto della punta di diamante della scuderia come nel GP di Bahrain.

Vettel è ancora positivo al Covid-19: il comunicato di Aston Martin

Con un tweet sul suo canale ufficiale, Aston Martin annuncia: “Sebastian Vettel non è ancora risultato negativo al test Covid come richiesto per partecipare al #SaudiArabiaGP.

Nico Hülkenberg sarà a Jeddah per sostituire Seb, se necessario. Rinvieremo la nostra decisione definitiva fino a venerdì per fornire a Seb ogni opportunità di correre“. Con queste parole, la scuderia annuncia che se fino a venerdì Vettel dovesse risultare positivo non potrà correre in Arabia.

Questo è un duro colpo per il campione che si perderebbe il secondo GP della stagione 2022. In ogni caso, a sostituirlo è già pronto Nico Hulkenberg che non è nuovo nel campo delle sostituzioni.

Vettel ha saltato il GP di Bahrain

Se non dovesse tornare negativo, per Sebastian Vettel sarebbe il secondo appuntamento perso del Mondiale 2022. Il pilota tedesco ha saltato anche il GP di Bahrain per essere risultato positivo al Covid-19. I fan del campione sono molto dispiaciuti, considerando che il pilota tedesco aveva annunciato di correre con un casco simbolo di pace e solidarietà verso l’Ucraina. Anche in quell’occasione era stata la stessa scuderia ad annunciare la brutta notizia: “Sebastian Vettel è risultato positivo al Covid-19 e quindi non prenderà parte al 2022 #BahrainGP“.

Ecco il post di Aston Martin:

Leggi anche:

Vettel positivo al Covid: salta Bahrain ma lo sostituisce Hulkenberg

Vettel correrà con un casco speciale: la livrea con la bandiera dell’Ucraina

Vettel fiducioso sul futuro di Aston Martin: le sue dichiarazioni