foto di una vespa piaggio rossa

Vittoria importante per il Gruppo Piaggio, azienda produttrice della Vespa, lo scooter più famoso al mondo che ha già compiuto i 70 anni di età. Recentemente l’azienda di Pontedera è riuscita a vincere una battaglia legale contro una società cinese che aveva tentato di imitare il mezzo: a difendere l’unicità del marchio è l’Unione Europea. Sono stati in realtà più di 50 i tentativi andati a vuoto da parte di altre aziende di registrare marchi troppo simili alla Vespa nell’ultimo biennio.

La vittoria della Vespa

La Piaggio negli ultimi anni ha dovuto gestire diversi tentativi di contraffazione della Vespa da parte di diverse aziende, che sono arrivate addirittura a mostrare le loro “creazioni” in occasione delle esposizioni che vengono organizzate periodicamente, tra cui l’Eicma che si tiene proprio in terra italiana.

Nell’edizione dello scorso anno del Salone del Ciclo e del Motociclo la Piaggio aveva segnalato e fatto rimuovere alcuni degli scooter che erano presenti e considerati del tutto simili al modello originale della Vespa.

A difendere l’unicità di un marchio che vanta ormai diversi anni di storia alle spalle ora ci pensa anche un organismo importante come l’Unione Europea, che attraverso il suo Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale (Euipo) ha dichiarato nullo il design registrato da un’azienda cinese.

Le motivazioni della decisione

La scelta presa dall’UE sulla Vespa è stata motivata, sottolineando come si tratti di un prodotto incapace di suscitare un’impressione generale differente rispetto al design registrato della Vespa Primavera. Vespa Primavera è uno dei modelli più recenti della casa, protetta dal design registrato dal gruppo Piaggio nel 2013, dal marchio tridimensionale relativo allo scooter Vespa e dal diritto d’autore che tutela il valore artistico della forma di Vespa, icona di stile dal 1946.

Questo non fa che rendere ancora più orgogliosa l’azienda italiana, ormai impegnata da qualche anno in un’azione di lotta alla contraffazione predisposta per difendere l’originalità dei suoi prodotti.