guida-senza-patente

Sì, avete letto bene. Una donna, che si apprestava a sottendere l’esame di teoria per la patente, ha raggiunto la motorizzazione alla guida della propria auto. Una storia surreale che, a Biella, ha visto coinvolti una 42enne e gli agenti della polizia stradale che presiedevano gli uffici. I dettagli della vicenda.

Raggiunge la motorizzazione per l’esame della patente in auto

La protagonista di questa vicenda è una 42enne di origini nigeriane residente a Biella.

La donna, come una qualsiasi automobilista, guidava la propria auto (per di più di grossa cilindrata) con regolarità. Nessuna esitazione dunque anche il giorno dell’esame di teoria per la patente. Infatti, ha parcheggiato davanti alla motorizzazione ed è entrata negli uffici per sostenere l’esame. Al termine del test scritto, l’amara sorpresa.

Fermata dagli agenti della stradale che presiedevano la sede, dopo aver appurato che la stessa fosse sprovvista della patente, la donna si è giustificata dicendo di non aver trovato altro modo per arrivare in città se non quello di guidare lei stessa l’automobile.

L’epilogo dolce amaro: multata dagli agenti della Polstrada

Pare che la donna abbia inoltre affermato di essersi già messa al volante più volte in passato per esigenze familiari, come andare in farmacia quando i figli erano stati male. Tra lo sgomento generale, gli agenti della Polstrada non hanno potuto far altro che constatare l’infrazione e procedere con la sanzione pecuniaria di qualche centinaio d’euro. 

Del resto, questa era la prima volta in cui è stata fermata alla guida senza patente e dunque non si sono resi necessari provvedimenti più stringenti. Un epilogo dolce amaro dunque, perché la multa è stata compensata dall’esito dell’esame che, dopo 3 tentativi, è stato finalmente passato.

Non è la prima volta che accade una cosa del genere. La cronaca è piena di notizie simili. Se non altro questa volta nessuno si è fatto male e la donna protagonista della vicenda ha dimostrato, seppur illegalmente di saper guidare in sicurezza. Certamente ora che ha passato il test, superare l’esame pratico sarà una vera e propria passeggiata di salute per lei.

Leggi anche

Se pensato che questa sia una storia incredibile, leggete qui: una 77enne alla guida del 50 anni senza patente

A 180 Km/h senza patente: la bravata ‘social’ di un 24enne

Patente di guida e libretto di circolazione: conosci le novità approvate nel DL Semplificazioni?