Marc Marquez correrà al GP di Austin: la conferma dai medici

Dopo una serie di infortuni, Marc Marquez potrà ripartire in sella alla sua moto. I medici hanno dato l’OK alla sua partecipazione al GP di Austin. Nonostante il ritorno della diplopia, in seguito a un trauma cranico in Indonesia, il pilota ha annunciato che correrà al terzo appuntamento del Gran Premio delle Americhe 2022.

Marc Marquez potrà gareggiare ad Austin: le sue dichiarazioni

Durante il GP in Indonesia, Marc Marquez ha perso il controllo della sua Honda, cadendo e procurandosi diverse lesioni più una commozione celebrale. I medici e il team hanno deciso di non far correre il pilota in Spagna dopo l’incidente, così la sua carriera sembrava a rischio ritiro.

In seguito il campione ha avvertito il ritorno della diplopia, il disturbo all’occhio che si era procurato a causa di altre cadute. Fortunatamente, il pilota ha annunciato che i medici gli hanno dato il via libera per partecipare all’appuntamento in Texas. Marquez lo scrive sui social: “Ieri abbiamo confermato le buone sensazioni di questi ultimi giorni e dopo l’OK del dottore… Si va ad Austin!“. La Honda, come riporta Fan Page, ha poi reso note anche altre dichiarazioni del pilota: “Abbiamo del lavoro da fare dopo aver saltato due gare e l’intero weekend argentino, quindi non sono qui per fissare un obiettivo al momento.

Ci sono molte cose da fare e da considerare, ma l’importante è tornare in moto questo fine settimana“.

Marc Marquez è la ricomparsa della diplopia

Stagioni molto sfortunate quelle che ha dovuto affrontare Marc Marquez, che dopo diverse operazioni è caduto in Indonesia, procurandosi un trauma cranico e diverse contusioni. Il nove volte campione non ha potuto correre in Spagna e ha anche avvertito il ritorno della diplopia, un disturbo all’occhio che aveva già affrontato. In quell’occasione il pilota ha rassicurato sulle sue condizioni, ma in molti hanno pensato che la sua carriera potesse essere a rischio, considerando il suo andamento.

Ora sembra esserci un ritorno in pista, sperando che vada per il meglio.

Leggi anche:

Marquez a rischio ritiro: la Honda sta già pensando a un sostituto?

Marc Marquez parteciperà al prossimo GP dopo le cure

Brutto incidente per Marquez in Indonesia: trauma cranico e contusioni

Pubblicità

Potrebbe interessarti