toto wolff fia

L’ultimo Gran Premio della stagione 2021 fa segnare ancora degli strascichi e delle polemiche. La vittoria all’ultimo giro di Max Verstappen, dopo l’intervento di una Safety Car ha fatto molto discutere e la questione sembra tutto tranne che chiusa.

Infatti, Lewis Hamilton è ancora chiuso in un serrato silenzio stampa e social. La FIA, dal canto suo ha comunicato di aver aperto un’indagine a riguardo.

Di recente, Toto Wolff è tornato sull’argomento durante un’intervista ad Auto Motor und Sport.

Il manager ha inviato un avvertimento alla Federazione.

Le dichiarazioni di Toto Wolff su Lewis Hamilton e la FIA

Lewis Hamilton ha perso il titolo Mondiale Piloti del 2021 a causa di una sorpasso subito all’ultimo giro da Max Verstappen. L’olandese si è potuto avvicinare al rivale anche grazie all’intervento di una Safety Car. La decisione di far ripartire la gara per un giro ha deluso molto la scuderia Mercedes: “Lewis, io e tutta la squadra siamo disillusi.

Amiamo questo sport perché è onesto. Il cronometro non mente mai. Ma se rompiamo il principio fondamentale dell’equità e il cronometro non è più rilevante, allora dubiti di questo sport… Ci vorrà molto tempo per digerire… Possiamo provare insieme alla FIA a fare meglio in futuro“.

Toto Wolff ha voluto sottolineare anche le richieste di Lewis Hamilton per il futuro: “Lewis vuole solo una cosa: una concorrenza leale in pista“. Ma il team principal della Mercedes ha svelato anche le sue aspettative sulla vicenda: “Mi aspetto azioni e non solo parole. In uno sport che dovrebbe essere uno sport, non possiamo fare freestyle in questo modo con le regole. Prima dell’inizio della nuova stagione, ci deve essere chiarezza sulle regole in modo che ogni pilota, squadra e tifoso sappia cosa è permesso e cosa no. Alla fine forniamo intrattenimento, ma nessuna decisione dovrebbe infrangere le regole per il bene dello spettacolo“.

Toto Wolff ha svelato anche la sua opinione sul duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton: “Sono tipi completamente diversi. Max è velocissimo, ma non ha ancora l’esperienza. Lewis guida al massimo delle sue capacità… Questo duello ha sicuramente aumentato di nuovo l’interesse. La Formula 1 ne ha chiaramente beneficiato“.

Toto Wolff dà la sua opinione sul budget cap

La stagione 2022 di Formula Uno vedrà l’introduzione di una radicale svolta dei regolamenti. Tra le altre cose, il budget cap è visto, da molti, come qualcosa di veramente rivoluzionario. Toto Wolff ne ha sottolineato la portata: “Ora tutto sarà più equilibrato. Penso che ci siano cinque o sei squadre che possono vincere in futuro. Va bene per lo sport“.

Secondo il team principal della Mercedes, anche la Ferrari e la McLaren beneficeranno dei nuovi regolamenti: “Una nuova squadra può essere aggiunta solo se tutti gli altri sono d’accordo. Il prezzo d’ingresso è molto alto, 200 milioni di dollari. Per noi è importante che non solo la Mercedes sia redditizia, ma che le altre squadre seguano l’esempio. Penso che Ferrari e McLaren saranno le prossime. Ciò aumenta il fattore di credibilità dell’intera serie“.

Leggi anche:

Lewis Hamilton scomparso dai social network, interviene Toto Wolff

Il comunicato della FIA sui fatti di Abu Dhabi, messaggio per Lewis Hamilton?

Nicolas Hamilton, fratello del campione, attacca la FIA: “Vergogna”

Foto in alto: fotogramma Canale YouTube BeanymanNews