fia hamilton

Il Gran Premio di Abu Dhabi del 2021 ha deciso, di fatto, le sorti del Mondiale Piloti. Max Verstappen è stato incoronato Campione del Mondo, grazie a un sorpasso che ha destato un fiume di polemiche. Infatti, l’olandese ha superato Lewis Hamilton proprio all’ultimo giro, dopo una ripartenza seguita all’intervento di una Safety Car.

La scuderia Mercedes ha dichiarato di voler fare ricorso contro la vittoria del pilota della Red Bull, ma Max Verstappen è sempre stato sicuro di mantenere il Titolo Mondiale per sé.

Lewis Hamilton, da allora si è chiuso in un serrato silenzio stampa e social.

La FIA ha deciso di esprimersi sulle vicende del Gran Premio di Abu Dhabi con un comunicato ufficiale che sembra un messaggio a Lewis Hamilton.

Il comunicato della FIA sul Gran Premio di Abu Dhabi

La FIA ha deciso di rilasciare un comunicato ufficiale sulla vicenda di Abu Dhabi.

La Federazione ha deciso di aprire un’inchiesta: “Seguendo la decisione del World Motor Sport Council del 15 dicembre 2021 a Parigi, l’amministrazione della FIA, sotto la leadership di Mohammed Ben Sulayem, ha avviato un’analisi dettagliata degli eventi del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula Uno. Il presidente ha avviato una consultazione con tutti i team di F1 su varie questioni, inclusa questa“.

La FIA si interrogherà anche sulle norme che regolano l’intervento della Safety Car: “Il 19 gennaio un punto all’ordine del giorno del Comitato Consultivo Sportivo sarà dedicato all’utilizzo della Safety Car. La fase successiva sarà una discussione condivisa con tutti i piloti di F1“.

Un comunicato ufficiale che parla a Lewis Hamilton?

La FIA ha aperto un’indagine sulle vicende sportive del Gran Premio di Abu Dhabi. La data in cui saranno annunciate le decisioni finale è, però, emblematica: “L’esito dell’analisi dettagliata sarà presentato alla Commissione F1 a febbraio e le decisioni finali saranno annunciate al World Motor Sport Council in Bahrain il 18 marzo“.

Il 18 marzo sono state fissate, nel calendario di Formula Uno del 2022, le prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi. Precedentemente i piloti saranno già impegnati nei test pre-stagionali. Quindi, nel caso in cui il Lewis Hamilton stia aspettando la decisione della FIA per decidere se scendere in pista nel 2022, il pilota inglese, invece, sarà costretto a prendere una decisione anticipata.

Un altro passaggio del comunicato della FIA sembrerebbe mandare un messaggio al campione della Mercedes. Si parla di ristrutturazione dell’organizzazione: “ll Presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem ha chiesto al Segretario Generale dello Sport e recentemente nominato Direttore della Monoposto, Peter Bayer, proposte per rivedere e ottimizzare l’organizzazione della struttura della FIA F1 per la stagione 2022“. Cadrà qualche testa?

Leggi anche:

Hamilton ancora secondo, Verstappen è migliore anche per una particolare classifica


Lewis Hamilton scomparso dai social network, interviene Toto Wolff

Max Verstappen ricorda lo “Zio Michael”: il passato comune dei due campioni

Foto in alto: account Instagram Lewis Hamilton