alex zanardi fotogramma che tempo che fa

Una notizia dell’ultima ora che riguarda Alex Zanardi fa destare preoccupazione: il campione è stato trasferito al San Raffaele di Milano dopo che le sue condizioni sono state ritenute instabili dai medici. A riportarlo è l’ospedale Valduce di Como cui fa riferimento Villa Beretta di Costa Masnaga, dove il campione era stato trasferito solo il 21 luglio scorso.

Alex Zanardi di nuovo in terapia intensiva

Una nota di direttore sanitario aziendale dell’ospedale Valduce, Claudio Zanon, riporta che a causa di “intercorsa instabilità delle condizioni cliniche del paziente Alex Zanardi” è stato disposto il trasferimento con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il reparto di Terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano“.

L’ex pilota di Formula Uno sarebbe stato quindi trasferito nel reparto di terapia intensiva neurochirurgica del San Raffaele di Milano.

Il trasferimento a Villa Beretta era avvenuto solo pochi giorni fa

Il trasferimento del campione dal policlinico Santa Maria Alle Scotte di Siena al centro dedicato alla Medicina Riabilitativa, Villa Beretta di Costa Masnaga, era avvenuto solo 3 giorni fa.

Per Alex Zanardi la settimana scorsa era iniziata la riduzione della sedazione, determinante per il risveglio dal coma farmacologico indotto, dopo i 3 interventi subiti a causa del grave trauma cranico e dei diversi traumi nell’area maxillo-facciale riportati nell’incidente in handbike dello scorso 19 giugno.

Il campione, mentre partecipava alla staffetta benefica Obiettivo Tricolore, si era scontrato contro un mezzo pesante nei pressi di Pienza. Adesso, si torna a sperare che le sue condizioni migliorino. Ieri, il dottor Franco Molteni di Villa Beretta si era espresso sulle condizioni del campione: “Per Alex sarà una scalata dura come l’Himalaya, ma bisogna essere fiduciosi. Nessuno fa miracoli, ma faremo il possibile“. Ora, si torna a sperare che l’ex pilota di Formula Uno risalga la china e che riesca a superare questa difficile fase.

Foto in alto: fotogramma Che tempo che fa