Test con l’Alpine in Ungheria: De Vries rivela tutto ma era un segreto

Nick De Vries, test Alpine

In questi giorni si sono svolti i test di Alpine in Ungheria, per decretare quale pilota tra Giovinazzi, De Vries e Jack Doohan debba entrare nel team di Enstone per il 2023. Tutti loro dovevano partecipare a delle sessioni libere per aspirare al posto al fianco di Ocon. De Vries, però, commette il grave errore di rivelare di aver gareggiato ai test quando l’evento doveva rimanere un segreto.

Test in Ungheria per entrare nell’Alpine la prossima stagione 2023

Dopo che Fernando Alonso ha firmato con Aston Martin, rimane vacante un posto al fianco di Ocon per la stagione 2023. Sono 5 i piloti che, in questi giorni, hanno preso parte ai test per entrare in Alpine.

Il team di Enstone ha affittato la pista dell’Hungaroring per tre giorni, sufficienti per decidere quale pilota merita il posto nella squadra.

A partecipare ci sono anche l’italiano Antonio Giovinazzi, che ha corso martedì 20 settembre, Nyck De Vries mercoledì 21, e giovedì 23 è toccato a Jack Doohan. Tutti i piloti hanno gareggiato al volante della A521 per ottenere l’ambito posto in F1 per il prossimo Mondiale.

De Vries rivela di aver svolto i test con Alpine: la notizia doveva rimanere segreta

De Vries è uno dei piloti che fa gola ad Alpine per la sua performance a Monza, ma evidentemente questo lo ha mandato in confusione.

Giorni fa, il 27enne avrebbe dovuto recarsi in Gran Bretagna per prendere parte alle simulazioni con la Williams per, eventualmente, sostituire Alexander Albon a Singapore.

Il pilota però, è rimasto bloccato in aeroporto perché non aveva con sé il passaporto, grave dimenticanza che lui stesso racconta sui social, come riporta FanPage: “Sono stato rifiutato sul volo delle 7:10 per Londra perché la carta d’identità dell’Unione Europea non è più un documento di viaggio valido dopo la Brexit.

Il mio passaporto è all’ambasciata per un visto giapponese mentre il secondo passaporto è scaduto. A questo punto il viaggio per la Gran Bretagna è stato cancellato e torno a casa. Credo che inizierò anticipatamente il mio fine settimana”.

Poi come se non bastasse, De Vries rivela sui social di essere all’aeroporto di Budapest in Ungheria, peccato che i test con Alpine sarebbero dovuti rimanere un segreto.

Leggi anche:

Marc Priestley accusa Alonso: “Pagava per battere Hamilton”

Mick Schumacher probabile prossimo pilota di Alpine?

Alonso passerà alla Aston Martin, ma Alpine si fa sentire

Advertisement

Potrebbe interessarti