Toto Wolff, sospetti sulla questione “talpa”: Hamilton rinnova con Mercedes

Toto Wolff e la questione "talpa"

In F1 circolano nuovi sospetti su Toto Wolff e la presunta talpa di Mercedes nella FIA. Il motivo di tali timori è un’intervista al team principal, che parla del superamento dei limiti del budget cap per Red Bull. Il leader della nota scuderia, però, nel frattempo pensa a rinnovare il contratto con Hamilton per altri 5 anni.

Toto Wolff e i sospetti sulla talpa Mercedes in FIA: l’intervista lo tradisce?

La notizia che vede Red Bull accusata di aver sforato il budget cap circola ormai da mesi nel paddock della F1. Questo ha lasciato spazio a nuovi sospetti sulla presunta talpa Mercedes nella FIA, che riporterebbe informazioni sensibili al team di Toto Wolff.

I sospetti sono, dapprima, ricaduti sull’attuale Segretaria Generale per lo Sport Shaila-Ann Rao che precedentemente ricopriva un posto in Mercedes.

Ora, a rinnovare questi timori è lo stesso team principal, che in un’intervista riportata da FanPage, lancia frasi come: “La Red Bull è sotto indagine della Federazione da mesi“, e : “Le voci circolavano da un po’ sul fatto che fossero finiti fuori dai limiti di budget“. In realtà solo la Cost Cap Administration, addetta al controllo del budget cap, era a conoscenza di questo tipo di informazioni.

Le parole di Toto Wolff gettano ancora più sospetti sull’effettiva esistenza della presunta talpa, che causa “fughe di notizie” importanti per la FIA.

Toto Wolff rinnova con Hamilton

In questo scenario così intricato, Toto Wolff prova a pensare al futuro della Mercedes e rinnova il contratto con Lewis Hamilton per altri 5 anni.

In un’intervista riportata da Gazzetta, il team principal dichiara: “Sarà Lewis il primo a dire ‘Non riesco più a fare tutto ciò’. Con il passare del tempo siamo cresciuti insieme, e oggi siamo completamente trasparenti l’uno nei confronti dell’altro. Lascerà solo quando sentirà di non avere più i riflessi o avrà perso il divertimento, mentre un’altra generazione starà crescendo in pista e sarà sicuramente molto forte”.

E ancora: “Non ho dubbi che qualsiasi cosa accadrà, quando concorderemo di prolungare il contratto, discuteremo sempre molto apertamente di cosa ci riserverà il futuro“.

Leggi anche:

Ferrari teme ci sia una talpa della Mercedes in FIA: le parole di Binotto

Svelato il possibile infiltrato di Mercedes nella FIA: la reazione di Wolff

Marc Priestley accusa Alonso: “Pagava per battere Hamilton”

Pubblicità

Potrebbe interessarti