Durante il Gran Premio del Brasile, Max Verstappen ha fatto una manovra contro Lewis Hamilton che Mercedes non ritiene corretta. In un primo momento la cosa è stata lasciata andare, ma da un’ulteriore analisi sono risultate delle irregolarità. Ora l’azienda cavallina potrebbe richiedere una penalità per il campione.

La manovra di Verstappen ad Hamilton a rischio irrogolarità

Con un comunicato ufficiale di Mercedes, l’azienda cavallina ha chiesto di riesaminare la manovra di Max Verstappen su Lewis Hamilton, in un primo momento, lasciata passare con una multa ma nessuna squalifica.

Nel Gran Premio del Brasile è stata analizzata nuovamente la controversa azione tra i campioni. L’analisi è stata fatta attraverso le immagini on-board e le videocamere che riprendo a 360°. In seguito a queste prove, sarebbero emerse nuove verità sulla manovra. Verstappen potrebbe avere una penalità che si ripercuoterebbe sul GP del Qatar, uno degli ultimi appuntamenti del Mondiale F1 2021.

Se la manovra risultasse irregolare questo potrebbe essere per il campione una spina nel fianco per la prossima tappa. Ulteriori dettagli verranno rivelati nei prossimi giorni tramite i canali ufficiali di Mercedes.

Il comunicato ufficiale di Mercedes

Sulla sua pagina Twitter ufficiale, Mercedes pubblica il seguente comunicato: “Il team Mercedes-AMG Petronas F1 conferma di aver richiesto oggi un diritto di revisione ai sensi dell’articolo 14.1.1 del Codice sportivo internazionale, in relazione all’incidente alla curva 4 tra la vettura 44 e la vettura 33 al giro 48 del GP del Brasile 2021 , sulla base di nuove prove non disponibili agli Steward al momento della loro decisione”. Queste sono le parole dell’azienda tedesca che esaminerà la situazione e deciderà nell’eventualità che risultino irregolarità.

Leggi anche:

Max Verstappen  rivela un dettaglio inedito su suo padre

Max Verstappen ha una nuova fidanzata: ecco chi è la sua dolce metà

Verstappen è pronto a sfidare Lewis Hamilton: le dichiarazioni del campione F1