Max Verstappen in Mercedes? L’opinione di Helmut Marko

helmut marko verstappen

La nuova stagione di Formula Uno prenderà avvio tra circa un mese e mezzo, ma ancora sono tante le incognite. La prima tra tutte è rappresentata da Lewis Hamilton, che è scomparso dai social ed è in silenzio stampa. Infatti, il campione non rilascia dichiarazioni e non condivide contenuti dall’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi.

La gara, molto controversa, ha assegnato il primo Titolo Mondiale Piloti a Max Verstappen, ma le vicende di quella competizione sportiva, sono ancora sotto indagine FIA. Alcune voci di corridoio parlano di un possibile ritiro di Lewis Hamilton, se la Federazione non prenderà dei provvedimenti.

In questo caso, chi potrebbe sostituire il pilota inglese in futuro?

Max Verstappen potrebbe passare alla Mercedes? Helmut Marko non ha dubbi a riguardo e ha detto la sua in un’intervista concessa a Autorevue, come riportato da Formula Passion.

Max Verstappen potrebbe sostituire Lewis Hamilton alla Mercedes?

Max Verstappen è legato alla Red Bull fino al 2023, ma in seguito in pilota deciderà di rinnovare con la scuderia austriaca o preferirà cominciare una nuova avventura?

Helmut Marko è convinto che il campione non deciderà di guidare per la Mercedes: “Non credo che Max possa sostituire Hamilton in Mercedes“.

Il consigliere della Red Bull ha spiegato anche quale vicenda, secondo lui, ha incrinato definitivamente i rapporti tra Max Verstappen e la scuderia tedesca: “Penso che i fatti di Silverstone abbiano lasciato una profonda ferita, soprattutto per Jos.

Ritengo che quanto avvenuto lo renda meno propenso a trasferirsi lì“.

Il rinnovo del contratto di Max Verstappen

Max Verstappen, da contratto, deve guidare per la Red Bull fino al 2023, ma la scuderia austriaca si vuole assicurare la sua presenza nel team più a lungo. Helmut Marko, infatti, ha dichiarato di voler prolungare l’accordo con il campione olandese: “Siamo in procinto di estendere tutti i contratti di cinque anni per garantire la continuità all’interno della Red Bull… Avremo colloqui con Max durante le prossime settimane”.

Max Verstappen, però, non potrà chiedere un aumento di stipendio: “Con Verstappen siamo già vicini al limite. C’è una fine a tutto questo”.

Leggi anche:

Max Verstappen prende in giro Toto Wolff: il video dell’imitazione

Helmut Marko non le manda a dire a Charles Leclerc: “Smitizzato”

Hamilton ancora secondo, Verstappen è migliore anche per una particolare classifica

Pubblicità

Potrebbe interessarti